Il GIS a Riva del Garda:dal catasto austro-ungarico al CDU

Stampa

Articolo tratto dal numero 28 di MondoGIS:Speciale MondoGIS: Il GIS Made in Italy, identikit delle aziende che hanno sviluppato tecnologia software tutta italiana
Autore: Giacomo Cenini

L'utilizzo del GIS, adottato a Riva del Garda al fine di verificare e mappare tutti gli scarichi ed i corsi d'acqua esistenti sul territorio comunale, ha avuto inizio con l'informatizzazione della cartografia catastale. Una volta realizzato il collegamento tra il SIT e le banche dati anagrafiche, esso è stato esteso a tutti gli uffici comunali competenti, che lo utilizzano quotidianamente, e nel contempo si è approntata una cartografia di base molto più precisa per far corrispondere la cartografia tecnica con la cartografia catastale.

Leggi tutto

 

Il sito utilizza cookie tecnici, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori chiarimenti sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information