kartoportale.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home KARTO 11.0
KARTO 11
E-mail Stampa

 

Karto® è un sistema integrato di moduli grafici ed alfanumerici dedicati alla gestione del territorio 

Karto® è strutturato su una serie di moduli base interconnessi e su moduli applicativi per utilizzi specifici


Schema moduli Karto 11
 


  • CDU - Calcolo e stampa del certificato di destinazione urbanistica
  • GRAFFA - Gestione dati Catasto
  • SACE - Pratiche Edilizie
  • SACE PROFESSIONISTI - Pratiche Edilizie per professionisti
  • ANAGRAFE TRIBUTARIA - Modulo per la gestione dell'Anagrafe Tributaria
  • SACE WEB - Consultazione sul Web delle Pratiche Edilizie

  Download Demo Karto 11

 


.... da Kartoblog

.... dai Blog GIS

TANTO
Le cose che ci piacciono tanto ...

Dove sono gli alberi monumentali d’Italia?

Scaricare dati da una sorgente WCS con GDAL

Un tutorial (spero) molto didattico sull’uso di bash per fare scraping
massimozotti.it
Il punto di vista su dati e tecnologie geospaziali

Dal prodotto alle informazioni come servizio, con gli opendata satellitari

Dati geospaziali su Cloud e nuovi modelli di business

Il futuro dell'osservazione della Terra da satellite
ESRIdipendente
Il feed del blog ESRIdipendente.it

Manuale di ArcGIS gratuito su geoforus

Come downgraddare un personal geodatabase

Il quarto compleanno dell'ESRIdipendente
Geograficamente
conservazioni e trasformazioni virtuose del territorio

BALCANI OCCIDENTALI: la precaria coesistenza, e la difficoltà ad essere STATI-REGIONI D’EUROPA – 1)KOSOVO E SERBIA che, con pericolo, vogliono ridefinire i propri confini; 2)la BOSNIA: alle elezioni del 7 ottobre c’è stata la vittoria degli ultra-nazionalisti; 3)la MACEDONIA che non cambia in MACEDONIA DEL NORD

Uomini che odiano le donne e violenza di guerra su di loro – Il NOBEL PER LA PACE 2018 assegnato alla vittima yazida NADIA MURAD e al ginecologo congolese DENIS MUKWEGE, impegnati contro la violenza e l’uso dello stupro nei conflitti- Quando il Tribunale Internazionale perseguirà di più ogni violenza sulle donne?

Il NUOVO PONTE DI GENOVA: abbatterlo e ricostruirlo? O conservare le parti integre? O immaginare un’IDEA NUOVA di ponte: LUOGO DI MOBILITÀ autostradale e locale, ma anche ciclo-pedonale, ferroviario, del metro; dei servizi (cavi, acquedotto..). E DI INCONTRO: per UNA RIGENERAZIONE URBANA della città

Il sito utilizza cookie tecnici, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori chiarimenti sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information